Ecologia e Ambiente è ora di svoltare…

Lavorare per rendere l’ambiente in cui viviamo migliore non è solo un impegno da demandare ai governi o alle associazioni. Ogni Comune può fare molto, se usa bene le risorse, informa, coordina e incoraggia a cooperare i cittadini e le imprese che vi vivono e vi operano.

La Commissione Ecologia e Ambiente è il luogo dove i cittadini possono avanzare le loro proposte e promuovere iniziative che, concertate con l’Amministrazione Comunale, possono ottenere risultati migliori rispetto a qualsiasi polemica.

Il verde, pubblico o privato, se ben tenuto e reso accogliente può fare molto: per la nostra salute, per regolare il clima, per tutelare la biodiversità; e noi tutti possiamo fare molto di più per lui, se solo mettessimo insieme le risorse disponibili pubbliche e private per stimolare investimenti, diminuire i costi, aumentare i risultati e facilitare la fruibilità e la sicurezza di queste aree. Come prima proposta concreta proponiamo all’amministrazione comunale di aderire convintamente al progetto di forestazione urbana ForestaMI, progetto che ha l’obiettivo di piantumare 3 milioni di alberi nella Città Metropolitana di Milano entro il 2030.

Senza dimenticare che ecologia ed ambiente non riguardano solo il “verde”, ma ad esempio anche:

  • la gestione dei rifiuti, ora che abbiamo raggiunto buoni livelli di raccolta differenziata il prossimo obiettivo dovrà essere la riduzione dei rifiuti prodotti;
  • la riduzione dei consumi energetici e la promozione dell’utilizzo di fonti energetiche pulite e rinnovabili;
  • interventi strutturati in favore della mobilità sostenibile;

Nonostante l’importanza crescente di interventi in favore dell’ambiente, riteniamo che il programma amministrativo presentato dalle liste civiche sia insufficiente. Per questo motivo è necessario il supporto di tutti i cittadini per stimolare l’amministrazione Tagliaferro a fare di più di quanto promesso in campagna elettorale, anche Lainate ha bisogno di una vera svolta verde.

Nella presentazione delle linee programmatiche effettuata dal Sindaco nel Consiglio Comunale di fine ottobre è presente qualche progetto in più, progetti di cui seguiremo con attenzione l’implementazione.