Alloggi protetti

 

Alloggi protetti 001

“cosi parlavano e scrivevano chi ci amministra oggi”

Alloggi per anziani chiusi per mancanze

di idee!!

nov 27th, 2008 

by admin.

Ormai da due anni è stata completata la realizzazione della Palazzina di nove “mini alloggi protetti per anziani” in Via Val Sesia, a ridosso della Residenza per anziani e dietro la nuova sede della Croce Rossa.

L’opera, voluta e avviata dalla precedente amministrazione, è stata collaudata dai competenti uffici comunali e ormai da due anni è a disposizione degli anziani di Lainate a cui dovrebbe essere assegnata a seguito di uno specifico progetto di gestione e assegnazione.

L’idea di Lainate nel Cuore era quella di costituire un polo socio-sanitario-assistenziale che comprendesse Residenza per Anziani, Centro per malati terminali, sede della Croce Rossa e questi mini alloggi.

Purtroppo l’attuale amministrazione, al di là di completare alcune delle opere avviate, ha dimostrato di non avere progetti su questo intervento, tanto che l’assessore Stellari, da oltre un anno incalzato su questo tema dalle minoranze non solo non ha fatto nulla ma, in uno degli ultimi consigli comunali, ha scaricato le responsabilità (facendo platealmente nomi e cognomi) sui dipendenti comunali.

Un ritornello già sentito, quello di riversare sugli altri le proprie inefficienze, tanto che la stessa Giunta Comunale, con propria delibera n. 221 del 16 ottobre 2006 (!) ha costituito vincolo ventennale d’uso sulla struttura. La palazzina è quindi proprietà del Comune che la lascia chiusa e, ad oggi, non sembra avere progetti per il suo utilizzo, con ovvi pregiudizi alla struttura.

Gli evidenti danni alla struttura

Gli evidenti danni alla struttura

Per vedere come gli alloggi si stanno deteriorando, basta fare una passeggiata in Via Val Sesia: l’umidità affiora e sono visibili i primi danneggiamenti.

Speriamo che anche i nostri amministratori abbiamo la possibilità di fare questi 4 passi… sarebbe un’occasione per evitare lo spreco di un’opera così importante per Lainate.

Lascia un commento