dal Comitato di Arianna Cavicchioli: appello al voto

cavicchioliCara iscritta e caro iscritto,

come ben sai, il 26 ottobre prossimo si svolgeranno a Milano le primarie per l’elezione del segretario metropolitano del Pd.

Perché andare a votare? Perché il Pd offre la grande opportunità di scegliere, con una grande mobilitazione democratica, chi dovrà governare il partito per i prossimi anni e le sfide che attendono il prossimo segretario non sono certo da poco. Nel 2014 ci saranno le europee e molti comuni della nostra provincia andranno al voto, il 2015 sarà l’anno di Expo e nel 2016 ci saranno le elezioni per il sindaco di Milano.

Le primarie sono un grande gesto di democrazia che ci offre la possibilità di scegliere chi meglio ci rappresenta per la guida del nostro partito. Sono anche un importante momento di dibattito e confronto, di coinvolgimento di persone e di sviluppo di idee. E per me, vi assicuro, sono un grande arricchimento personale. Ho girato tantissimi circoli, ho incontrato vecchi amici e ne ho conosciuti di nuovi. Ho potuto confrontarmi con voi e sono contenta di aver constato che, nonostante lo smarrimento che molti hanno provato dopo la bocciatura della candidatura di Prodi a Presidente della Repubblica, ci sono ancore tante energie e tanto entusiasmo nel nostro partito. Si tratta solo di riaccenderli e saperle incanalare verso un obiettivo comune.

Perché votare me? Perché penso di avere le risorse e le capacità necessarie per guidare il partito nelle sfide che ci attendono. Perché penso che la mia esperienza di amministratore nei diversi livelli istituzionali (prima in Comune come sindaco e poi in Provincia e Regione come consigliere) possano costituire un bagaglio di competenze che mi permetteranno di svolgere il ruolo di segretario al meglio. Perché so ascoltare e so decidere. Ovviamente lo posso e lo voglio fare solo insieme voi.

 

Lascia un commento