24 e 25 febbraio: come si vota

24 e 25 febbraio: come si vota

Mancano ormai pochissimi giorni alle elezioni del 24 e 25 febbraio. Si vota domenica dalle 8 alle 22 e lunedì dalle 7 alle 15.

Elezioni regionali in Lombardia (SCHEDA VERDE) – Il Consiglio regionale e il Presidente della Regione sono eletti a suffragio universale e diretto.
Ciascun elettore può, a scelta:
a) votare per un candidato alla carica di Presidente della Regione
b) votare per un candidato alla carica di Presidente della Regione e per una delle liste a esso collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste
c) votare disgiuntamente per un candidato alla carica di Presidente della Regione e per una delle altre liste a esso non collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste (cosiddetto “voto disgiunto”);
d) votare a favore solo di una lista; in tale caso il voto si intende espresso anche a favore del candidato Presidente della Regione a essa collegato.
In corrispondenza del contrassegno è possibile indicare, nelle apposite righe, l’eventuale preferenza per un candidato al Consiglio Regionale: per farlo è necessario scrivere il nome del candidato prescelto.
Per ulteriori approfondimenti: quando e come si vota

Elezioni per il rinnovo del Parlamento (SCHEDA ROSA per Camera e SCHEDA GIALLA per Senato)
Sia per l’elezione della Camera dei deputati che per quella del Senato della Repubblica l’elettore esprime il voto tracciando un solo segno (una X o un semplice tratto) sul contrassegno della lista prescelta. Non è possibile manifestare “voto di preferenza”.
E’ importante sottolineare che, anche nel caso di liste collegate in coalizione, il segno va sempre posto sul contrassegno della lista che si vuole votare e non sull’intera coalizione.

come si vota

Lascia un commento