liberazione

PATRIZIO MERCADANTE, ARRESTATO PER CORRUZIONE TRUFFA IN RELAZIONE ALLE COLONIE ESTIVE
PATRIZIO MERCADANTE, ARRESTATO PER CORRUZIONE TRUFFA IN RELAZIONE ALLE COLONIE ESTIVE

Le mie ducatrici se lo ricordano nelle commissioni concorsuali …esigente ,severo rigoroso …eccolo…ce ne siamo liberati …

Patrizio Mercadante, il funzionario comunale arrestato nell’ambito dell’inchiesta per corruzione sui finanziamenti alle case vacanze per anziani e bambini, parla in questo modo si riferisce all’ex assessore Mariolina Moioli della quale è il principale collaboratore, una sorta di braccio destro. Anche nella campagna elettorale, a giudicare dalle testimonianze di altri dipendenti del Comune. Il funzionario è stato direttore dei servizi “Minori e Giovani” del comune di Milano tra la primavera del 2009 e quella del 2011. “Era considerato un uomo di fiducia dell’assessore Mariolina Moioli,

Patrizio Mercadante primo a sinistra, prima a destra Mariolina Moioli

di cui condivideva la provenienza bergamasca e di cui divenne attivo sostenitore nel corso della campagna elettorale per le elezioni amministrative” dell’anno scorso scrive il gip Maria Vicidomini nell’ordinanza. Stando una testimone (segnatamente il direttore del settore acquisti del Comune di Milano) Mercadante “spesso non mi è sembrato all’altezza del suo compito di responsabile di procedimento. Questa sua carenza è diventata ancora più insostenibile nel primo semestre del 2011 quando, per attività elettorali nelle quali accompagnava l’assessore Moioli, era di fatto sempre assente delegando ai suoi funzionari tutto il lavoro senza nessun accertamento che questi fossero in grado di svolgerlo”.

Lascia un commento